Versi

Stupido cuore

7 novembre 2011

L’odore di femmina

di pioggia stantia

mentre briciole di sole

svengono oltre

le fradice nubi.

 

E tu, il tuo volto

in un bacio,

tutto d’un fiato

mi irradia

dell’aroma del caldo

questo stupido cuore.

Potrebbe piacerti

  • Ciao Tricheco! 😀
    Sai che sei uno dei primi blog che ho iniziato a leggere quando mi sono iscritta in wordpress? Ci tenevo a dirtelo… 🙂
    Ma veniamo a questo post. Delicato e poetico, come piace a me. Un dolce squarcio di vita che ti scalda il cuore…

    Un bacio,
    Paola

    • Io direi che è stato uno squarcio di sole in questa pioggia che mi asfalta la mente.
      Spero di vederti sempre qui a gironzolare tra le mia pagine.
      Grazie Paola.

  • Uno zucchero, o meglio..
    ..se solo fosse meno evidente il tuo rifiuto alla felicità..
    Sarebbe uno zucchero.

    Un sorrisone,
    Mad

    • Hai ragione Mad, sembra troppo felice per essere mia. Ma lo zucchero filato non è poi forse la cosa più dolce e malinconica allo stesso tempo? È solo un mélange di ricordi aggrappati ad un bastoncino. E riusciresti poi a mangiarlo senza sporcarti?
      Allora mi dico che un giorno non rifiuterò più la felicità che mi rincorre, ma ora non sono ancora stanco di correre.

      Grazie Mad!

Rimaniamo in contatto

Iscrivendoti al blog riceverai i nuovi post direttamente nella tua posta elettronica.

Qua la pinna! Grazie per la fiducia concessa al Tricheco.

Ehm, qualcosa è andato storto.

Send this to a friend