Versi

Paralume

20 novembre 2011

Abbassa il viso.

Muovi il mento.

Senti.

Odora di legno nuovo.

Tutto viaggia sui mercantili

e tu?

Tu sei rapito.

Il prato come un cuscino

ed una miriade di parole

da riordinare.

Potrebbe piacerti

Send this to a friend