Versi

Intenso

30 ottobre 2012

Uno schizzo sulla carta

la linea fuligginosa della matita

segna i fianchi delle parole

che sgorgano

e si sciolgono come un fiume

tra le ispide falde dei miei ricordi.

 

Quanto bianco c’è da riempire.

 

Che l’inferno arrivi pure

in paradiso!

Potrebbe piacerti

Rimaniamo in contatto

Iscrivendoti al blog riceverai i nuovi post direttamente nella tua posta elettronica.

Qua la pinna! Grazie per la fiducia concessa al Tricheco.

Ehm, qualcosa è andato storto.

Send this to a friend