Versi

Come fosse ancora ieri

19 agosto 2012

Stantia l’ansia che t’appartiene

e ti danza attorno sensuale e fatiscente

come un fioco calore che echeggia dai ricordi.

Le cose non sembran mai finire,

c’è chi dice che stentino a iniziare

altri invero lo chiamano amare,

io sussurro il mio tiepido silenzio

come fosse ancora ieri

quando bastava il fuoco dei nostri sguardi.

Potrebbe piacerti

Send this to a friend